Allerta meteo, scuole chiuse anche a Giugliano, Villaricca e Marano: restano aperte a Qualiano

Allerta meteo, scuole chiuse anche a Giugliano, Villaricca e Marano: restano aperte a Qualiano

Il Comune di Napoli, dopo il bollettino della Protezione civile regionale, ha deciso di chiudere le scuole, i parchi, i cimiteri e alcune strutture monumentali


CAMPANIA – In vista dell’allerta meteo arancione su tutto il territorio regionale, il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha firmato l’ordinanza che prevede la chiusura delle scuole, dei parchi e dei cimiteri per tutta la giornata di domani, 17 gennaio. La decisione non riguarda però soltanto Napoli, altri comuni della Campania hanno deciso di muoversi allo stesso modo.  Chiuse le scuole anche nei comuni di Giugliano, Villaricca, Marano, Arzano e Casoria. Di diversa opinione invece il sindaco Raffaele De Leonardis che, contattato dalla nostra redazione, ha rivelato che gli istituti scolastici di Qualiano resteranno aperti.

LA COMUNICAZIONE DEL SINDACO DI GIUGLIANO NICOLA PIROZZI

“Ho atteso l’ultimo bollettino della Protezione civile regionale prima di decidere cosa fare perché, come impostazione di fondo, sono sempre contrario alla chiusura delle scuole.
Ma ormai i cambiamenti climatici e le famose “bombe d’acqua”, non sostenibili dai nostri territori, comportano decisioni purtroppo obbligate a tutela della sicurezza di tutti i cittadini e in particolare di alunni e studenti.
Dopo l’ultimo confronto con la Protezione civile si rende necessario la chiusura a Giugliano, in via precauzionale, per un giorno, di tutte le scuole di ogni ordine e grado”.

SCUOLE CHIUSE DOMANI, L’ELENCO DEI COMUNI

  • Napoli
  • Morcone (Benevento)
  • Sapri (Salerno)
  • Angri (Salerno)
  • Torre del Greco (Napoli)
  • Sant’Anastasia (Napoli)
  • Benevento
  • Barano d’ Ischia
  • Nocera Superiore (Salerno)
  • Crispano (Napoli)
  • Cardito (Napoli)
  • Castel San Giorgio (Salerno)
  • Aversa (Caserta)
  • Rocca Piemonte (Salerno)
  • Somma Vesuviana
  • Frattaminore (Napoli)
  • Poggiomarino (Napoli)
  • Sorrento (Napoli)
  • Vico Equense (Napoli)
  • Ischia (Napoli)
  • Monte di Procida
  • Sarno (Salerno)
  • Serre (Salerno)
  • Airola (Caserta)
  • Capua (Caserta)
  • Piano di Sorrento (Napoli)
  • San Valentino Torio (Salerno)
  • Ercolano (Napoli)
  • Procida (Napoli)
  • Castelnuovo Cilento (Salerno)
  • Villa Literno (Caserta)
  • Cancello Arnone (Caserta)
  • Nocera Inferiore (Salerno)
  • Bacoli (Napoli)
  • Scafati (Salerno) chiuse anche mercoledì 18 gennaio
  • San Severino (Salerno)
  • Montella (Avellino)
  • Quarto (Napoli)
  • Villaricca (Napoli)
  • Lioni (Avellino)
  • Falciano del Massico (Caserta)
  • Castellammare di Stabia (Napoli)
  • Terzigno (Napoli)
  • Giugliano (Napoli)