Ansia nel napoletano per Lorena, la giovane lotta tra la vita e la morte dopo volo dal 3° piano

Ansia nel napoletano per Lorena, la giovane lotta tra la vita e la morte dopo volo dal 3° piano

Gli inquirenti hanno sequestrato il telefono per cercare di capire cosa è accaduto


SAN GIORGIO A CREMANO – E’ ricoverata in gravi condizioni all’ospedale del Mare di Ponticelli Lorena. S. di 27 anni. La ragazza è caduta dalla finestra di un terzo piano mentre era intenta a lavare i vetri della stessa. Il tutto sembrerebbe un incidente ma gli inquirenti vogliono vederci chiaro e adesso, dopo aver sequestrato lo smartphone della 27enne, “scavano nelle chat” del suo telefono per far venire a galla la verità. Lorena è andata a casa di una sua amica “per darle una mano nelle pulizie di casa”.
Lorena ora è in coma, lotta tra la vita e la morte, ma la sua famiglia e gli amici vogliono vederci chiaro e sapere cos’è successo quella mattina. Come ha fatto Lorena a cadere dalla finestra mentre puliva i vetri. Un volo terribile e lo schianto al suolo, poi la corsa in ospedale.
Secondo una primissima ricostruzione, Lorena sarebbe andata a casa di un’amica, dove spesso lavorava come donna delle pulizie, per riscuotere la sua paga e non per lavorare. La ragazza ora è in coma e lotta tra la vita e la morte. La sua famiglia vuole vederci chiaro e capire esattamente cosa è accaduto quella mattina.