Assalto al centro scommesse, pistola in pugno e dipendente immobilizzato

Assalto al centro scommesse, pistola in pugno e dipendente immobilizzato

Sul posto i carabinieri hanno ritrovato una calibro 38 carica. Per la vittima frattura del setto nasale.


 CASALNUOVO – Questa notte i Carabinieri della tenenza di Casalnuovo di Napoli sono intervenuti in Via Nazionale delle Puglie per una rapina perpetrata in una sala scommesse. Sconosciuti, travisati e armati, avrebbero immobilizzato con fascette di plastica uno dei dipendenti. E poi lo avrebbero picchiato.

Una guardia giurata, arrivata poco dopo, avrebbe interrotto l’azione e messo in fuga i rapinatori. I militari intervenuti hanno trovato in strada una revolver cal. 38 con 5 cartucce a salve nel tamburo. Indagini in corso per chiarire dinamica e identificare i malviventi. Per la vittima la frattura del setto nasale. Danno ancora da quantificare.