Caserta, spaccio di droga direttamente da casa: 32enne in manette

Caserta, spaccio di droga direttamente da casa: 32enne in manette

L’arresto è scattato al termine di un’operazione dei Falchi


CASERTA – Spacciava hashish e cocaina direttamente dalla propria abitazione. Scoperto dalla polizia, è finito in manette. Questa la sorte per un 32enne casertano, arrestato al termine di un’attività investigativa condotta dai Falchi a Caserta.

Gli agenti hanno deciso di intervenire dopo essere venuti a conoscenza del fatto che l’uomo, con precedenti per reati contro il patrimonio e proprio in materia di stupefacenti, aveva intrapreso una fiorente attività di spaccio presso  la propria abitazione nella zona di San Clemente.

Pertanto gli investigatori, dopo essersi appostati all’esterno del palazzo di residenza del 32enne ed aver osservato un andirivieni continuo dei “clienti”, sono intervenuti. All’interno dell’appartamento avrebbero così trovato 10 grammi di cocaina ed altrettanti di hashish, già suddivisi in dosi, e dunque pronti alla vendita. In possesso dell’uomo anche 150 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.

Per questo motivo, il 32enne veniva trasferito in Questura e dichiarato in arresto con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.