Choc in Campania, crolla ala del cimitero: 80 bare finiscono nel torrente

Choc in Campania, crolla ala del cimitero: 80 bare finiscono nel torrente

Sul posto i carabinieri forestali, la polizia municipale e alcuni amministratori


SANT’AGATA DE GOTI – Una ventina di bare e 80 urne sono finite in un torrente in seguito al cedimento di un’ala del cimitero. È accaduto a Sant’Agata dei Goti, in provincia di Benevento.

“Quell’ala del cimitero franata – commenta il sindaco di Sant’Agata de’ Goti, Salvatore Riccio – insisteva su un torrente ‘a secco’ che con le abbondanti piogge delle ultime ore è tornato a colmarsi di acqua che probabilmente hanno causato il cedimento”.

Sul posto i carabinieri forestali, la polizia municipale e alcuni amministratori diventati il bersaglio del comprensibile malumore delle persone. L’intera area è stata sequestrata.