Malviventi in azione a Villaricca: depredata la Farmacia del Corso

Malviventi in azione a Villaricca: depredata la Farmacia del Corso

I ladri hanno forzato la serranda d’ingresso della farmacia e sono riusciti ad introdursi all’interno, arrecando vari danni oltre che mettere a segno il furto


VILLARICCA – La notte tra domenica 15 e lunedì 16 gennaio dei ladri si sono introdotti nella Farmacia del Corso di Villaricca, su Corso Italia.

I malviventi hanno forzato la serranda d’ingresso della farmacia e sono riusciti ad introdursi all’interno, arrecando vari danni oltre che mettere a segno il furto. Il titolare della farmacia, il Dott. Raffaele Maisto, dopo il furto subito ha lanciato un appello sui social diventato virale: “Questo messaggio ha lo scopo di far riflettere su tante piccole cose che, spesso possono sembrare banali o scontate, ma che invece hanno un valore intrinseco ben più grande. Quel valore prende il nome di dignità e rettitudine, ovverosia agire e vivere secondo legge morale! La legge morale che spesso viene calpestata o (peggio) messa in discussione da te stesso! Il nostro messaggio ha lo scopo di dare potere e valore proprio a questi principi inoppugnabili e dogmi di vita!”.

Il Dott. Maisto, che si è rivolto anche al deputato dell’alleanza Verdi-sinistra Francesco Emilio Borrelli, fa appello all‘unione dei lavoratori e alla solidarietà reciproca per sconfiggere la piaga della criminalità.

“È vero, cittadini e commercianti devono fare squadra ed essere uniti per poter avere la meglio su chi vive distruggendo il lavoro altrui e ne ruba i frutti. C’è, però, bisogno che lo Stato segua la cittadinanza in questa battaglia e che lo faccia in modo deciso e vigoroso. Ora basta indugiare, serve un nuovo piano sicurezza: più videosorveglianza ed agenti e pene più severe per i delinquenti.”- ha dichiarato Borrelli.

COMUNICATO STAMPA