“Mi hai rotto lo specchietto, dammi 200 euro”: Carabinieri denunciano un 29enne per truffa

“Mi hai rotto lo specchietto, dammi 200 euro”: Carabinieri denunciano un 29enne per truffa

Il ragazzo propone di accordarsi tramite assicurazioni, ma il truffatore rifiuta pretendendo che il giovane prelevasse subito il denaro da uno sportello ATM


Un 19enne originario di Massa di Somma si trova alla guida della sua auto mentre percorre a Volla via Filichito. Gli si affianca una city car ed il conducente fa cenno al ragazzo di accostare. Dall’auto scende un 29enne napoletano che esclama “Mi hai rotto lo specchietto, dammi 200 euro”.

Il ragazzo propone di accordarsi tramite assicurazioni, ma il truffatore rifiuta pretendendo che il giovane prelevasse subito il denaro da uno sportello ATM. Il 19enne insospettito chiama il padre che gli dice al proprio figlio di non far nulla e di aspettare il suo arrivo. L’appuntamento tra i 3 è davanti a un bar di Casalnuovo di Napoli.

Nel tragitto, il padre vede due pattuglie dei Carabinieri e racconta loro l’accaduto. I militari comprendono che qualcosa non va e raggiungono il 19enne insieme al padre. Dagli accertamenti emerge la tentata truffa e il 29enne viene denunciato.