Napoli, Elena morta in ospedale a 3 anni e mezzo: indagati 15 medici

Napoli, Elena morta in ospedale a 3 anni e mezzo: indagati 15 medici

La piccola era stata ricoverata al Santobono a causa di un forte mal di pancia


NAPOLI – Quindici i medici indagati. È questo il primo risultato dell’inchiesta avviata dopo la morte della piccola Elena Cella all’ospedale Santobono di Napoli. Gli indagati risultano in servizio presso il nosocomio pediatrico del Vomero ed il policlinico Vanvitelli di Napoli.

La bimba di appena tre anni e mezzo era deceduta la scorsa settimana dopo esser stata colpita da tre arresti cardiaci in due giorni. Questo dopo essere stata ricoverata per un forte mal di pancia. I suoi genitori avevano immediatamente presentato denuncia presso la caserma dei carabinieri del Vomero, facendo aprire così l’indagine che, venerdì, passerà anche per l’autopsia sul corpicino della piccola.

L’ipotesi di reato è quella di omicidio colposo in ambito sanitario.