Napoli, Elena muore a 3 anni con un mal di pancia: distrutta dal dolore, muore anche la bisnonna

Napoli, Elena muore a 3 anni con un mal di pancia: distrutta dal dolore, muore anche la bisnonna

Doppia tragedia per la famiglia della piccola già segnata dal destino: a marzo morì anche la zia a 37 anni


NAPOLI – Prima un un forte mal di pancia nella notte tra domenica e lunedì, e dopo due trasferimenti e tre arresti cardiaci Elena Cella, 3 anni è morta ieri pomeriggio al Santobono di Napoli dopo vari tentativi di rianimazione.

Non aveva patologie pregresse, stava benissimo e non sappiamo cosa sia accaduto” raccontano a ilmattino.it la mamma e il papà. La Procura di Napoli (sostituto procuratore Mariangela Magariello) ha subito aperto un’inchiesta e disposto il sequestro delle due cartelle cliniche negli ospedali Santobono e nel reparto di Diabetologia pediatrica del vecchio policlinico «Luigi Vanvitelli», dove la piccola Elena era stata ricoverata. Il risultato  della TAC a cui era stata sottoposta, aveva evidenziato la presenza di un’ulcera gastrica, forse la causa del forte mal di pancia, che potrebbe essere stata causata dalla somministrazione di cortisone avvenuta nei giorni precedenti.

LA BISNONNA MUORE DAL DOLORE

Nella serata di martedì, per il troppo dolore è morta anche la bisnonna della piccola: aveva capito che le cose per la nipotina non erano andate per il verso giusto e, nonostante i familiari avessero tentato di tenere nascosto il tragico epilogo, il suo cuore non ha retto. Era la mamma di Vanessa Cella, la 37enne morta a marzo scorso dopo essere stata sottoposta a tre interventi di chirurgia estetica in una sola giornata presso la clinica Santa Maria la Bruna di Torre del Greco. Un caso sul quale sono ancora in corso le indagini coordinate dalla Procura di Torre Annunziata.