Napoli, malviventi in azione nella notte nella sede Anpi a Capodimonte: ingenti i danni

Napoli, malviventi in azione nella notte nella sede Anpi a Capodimonte: ingenti i danni

L’accaduto è stato denunciato alle forze dell’ordine che hanno avviato le indagini


NAPOLI – “Un brutto risveglio: ci hanno distrutto la porta, rubato una tv e fatto vari danni”. Sono le parole del consigliere comunale di Napoli Gennaro Acampora che ha descritto così l’irruzione avvenuta stanotte nella sede “Rosso Democratico, Associazione Nazionale Partigiani Italiani Capodimonte”, biblioteca popolare Borgo di Capodimonte.

“Sicuramente non ci fermiamo – ha proseguito – nonostante il danno notevole, la nostra comunità deve reagire. Un attacco ad un presidio politico, culturale e sociale, nei prossimi giorni le attività non si fermeranno. Ora dobbiamo solo capire come ripartire, come aggiustare i danni, e rimettere tutto in ordine”.

Le forze dell’ordine, prontamente allertate sono al lavoro per ricostruire la vicenda e risalire ai responsabili.