Napoli, multato per aver parcheggiato in divieto di sosta: colpisce la vigilessa con uno schiaffo

Napoli, multato per aver parcheggiato in divieto di sosta: colpisce la vigilessa con uno schiaffo

È  stato immediatamente bloccato dalle forze dell’ordine e arrestato, poi condannato, con un processo celebrato con rito direttissimo, a tre mesi di reclusione


VOMERO – I fatti sono accaduti al Vomero dove un 67enne, a pochi metri dai mercatini di Natale di Piazza degli Artisti, ha parcheggiato la sua auto in divieto di sosta e poi si è allontanato. Dopo poco, intervengono gli agenti della Polizia Municipale che multano le vetture parcheggiate dove non sarebbe consentito.

Sono in molto i cittadini a protestare ma il 67enne inizia addirittura ad offendere l’agente che gli ha notificato la sanzione e poi la colpisce con uno schiaffo sul volto. È  stato immediatamente bloccato dalle forze dell’ordine e arrestato, poi condannato, con un processo celebrato con rito direttissimo, a tre mesi di reclusione.  L’assessore alla legalità Antonio De Iesu è intervenuto sulla vicenda per stigmatizzare quanto accaduto. «Una vile aggressione», ha detto l’ex questore di Napoli, «esprimo un sincero sentimento di vicinanza alla nostra agente – ha aggiunto De Iesu – impegnata insieme a tanti altri, tra mille difficoltà legate alla carenza di organico, nel difficile compito di garantire sostenibili condizioni di sicurezza urbana sul nostro territorio».