Napoli, pretende di essere visitata senza attendere il turno e distrugge il pronto soccorso

Napoli, pretende di essere visitata senza attendere il turno e distrugge il pronto soccorso

La donna, una 52enne napoletana con precedenti di polizia è stata denunciata per danneggiamento aggravato


NAPOLI – Ieri sera gli agenti del Commissariato di Ponticelli, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’Ospedale Villa Betania per una segnalazione di una persona molesta.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati dalla caposala e da una guardia giurata i quali, indicando una donna, hanno raccontato che, poco prima, la stessa, pretendendo di essere visitata senza aspettare il proprio turno, aveva dato in escandescenze inveendo contro le persone in attesa e prendendo a calci e pugni la porta di ingresso del presidio ospedaliero ed, infine, aveva danneggiato il tabellone delle informazioni affisso al muro della sala d’attesa.

Gli operatori hanno identificato la donna per una 52enne napoletana con precedenti di polizia e l’hanno denunciata per danneggiamento aggravato.

COMUNICATO STAMPA