Napoli, “scendi te la parcheggio io!”: ladri rubano auto ad un ragazzo, arrestati

Napoli, “scendi te la parcheggio io!”: ladri rubano auto ad un ragazzo, arrestati

Entrambi già noti alle forze dell’ordine. Si trovano ora nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio


arrestato

E’ l’una di notte in Via Nuova Marina ed un 21enne sta parcheggiando la sua auto. Due uomini, vedono il ragazzo in difficoltà e si avvicinano. Il 40enne dice alla vittima: “Scendi te la parcheggio io”. Il ragazzo scende dall’auto permettendo al finto benefattore di salire. E’ fatta, il complice 35enne imboscato sale in macchina e l’auto parte. Il ragazzo chiama subito il 112 che dirama le ricerche. Poco dopo i Carabinieri della PMZ della Compagnia Napoli Stella notano un’auto che a forte velocità percorre Via Ferrara in direzione Corso Novara. Individuano la targa, la stessa dell’auto rubata al 21enne. Dopo un breve inseguimento, i Carabinieri bloccano l’auto ed arrestano i due ladri. Si tratta del 35enne Angelino Bennardo di Caivano e del 40enne Massimo Altieri  di Casoria, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Si trovano ora nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.