Neonata rischia di soffocare, vigili la scortano in ospedale e le salvano la vita

Neonata rischia di soffocare, vigili la scortano in ospedale e le salvano la vita

La bimba è stata prontamente assistita dai medici del nosocomio


SAN GIORGIO A CREMANO – Attimi di panico a San Giorgio a Cremano dove una neonata ha rischiato di morire a causa di un boccone di cibo che le è andato di traverso. Solo il tempestivo intervento dei vigili urbani ha salvato la vita alla piccola.

I vigili, mentre transitavano in via Alighiero Noschese, sono stati avvicinati da un uomo che chiedeva aiuto per la figlia: la piccola stava rischiando di soffocare a causa di un boccone di cibo ed era diventata ormai cianotica. I due agenti, Fabio Aversa e Antonio Esposito, si sono dunque recati in via San Martino, dove la mamma della neonata l’aveva già caricata in auto, pronta a recarsi in ospedale: i vigili hanno così scortato la vettura fino all’ospedale Annunziata di Napoli.

La bimba è stata prontamente assistita dai medici del nosocomio, che le hanno salvato la vita. Gli agenti, dopo qualche ora, hanno contattato il padre della neonata per essere aggiornati sulle sue condizioni di salute e hanno appreso con sollievo che la bimba era ormai fuori pericolo.

A dare la notizia, il sindaco Zinno loda sui suoi canali social:

“Complimenti a Fabio Aversa e Antonio Esposito per essere intervenuti tempestivamente, comprendendo la criticità della situazione e mostrando nello stesso tempo sensibilità e sostegno nei confronti dei genitori, presi dal panico e dal timore. Un riconoscimento condiviso anche con la famiglia che non ha esitato a ringraziarli anche sui social per aver contribuito a salvare la loro bambina” ha scritto il primo cittadino.