Orrore in casa, bambina di tre anni trovata morta nella lavatrice: i genitori la stavano cercando

Orrore in casa, bambina di tre anni trovata morta nella lavatrice: i genitori la stavano cercando

Il padre ha assicurato che la porta della lavatrice era chiusa quando lui e uno dei figli l’hanno aperta e hanno fatto la terribile scoperta. L’elettrodomestico non era in funzione


Shock a Parigi. Una bambina di 3 anni, ultima di 4 fratelli, è morta rinchiusa nella lavatrice dove è stata trovata dopo che per oltre un’ora tutta la famiglia l’aveva cercata ovunque, in casa e nel quartiere. E’ successo ieri sera nel quartiere di Belleville, dove vive la famiglia che aveva appena finito di cenare. I genitori erano convinti che la piccola fosse con gli altri a giocare.

La piccola aveva festeggiato il suo terzo compleanno meno di una settimana fa. Un’inchiesta è stata aperta subito dopo la sua morte, avvenuta dopo che il padre, 48 anni, e uno dei fratelli l’avevano ritrovata già in condizioni disperate. I soccorsi, subito chiamati, non sono riusciti a rianimarla e la bambina è morta poco dopo le 23.30, un’ora dopo essere stata estratta dalla lavatrice, che non era stata in funzione nelle ultime ore.

Gli inquirenti sono alla ricerca di dettagli per ricostruire l’incredibile tragedia. I primi accertamenti, secondo quanto reso noto da Le Parisien, il primo a dare l’informazione in mattinata, hanno rivelato che la piccola sarebbe morta per soffocamento. In ogni caso, sul suo corpo non c’era alcun segno di colpi subiti. Le fonti della polizia invitano comunque alla prudenza.

Il padre ha assicurato che la porta della lavatrice era chiusa quando lui e uno dei figli l’hanno aperta e hanno fatto la terribile scoperta. L’elettrodomestico non era in funzione. Stando alle prime ricostruzioni, dopo essere rientrato dal lavoro, il padre si era seduto a cena con la moglie, 37 anni, e uno dei figli. Oltre alla piccola vittima, in famiglia c’erano la figlia più grande, che ha 18 anni, e altri tre fra i 7 e i 16 anni.

In base alle prime dichiarazioni alla polizia, i genitori non erano al corrente di cosa stessero facendo gli altri 4 figli durante la cena. Soltanto alla fine del pasto, i genitori si sono preoccupati non vedendo in giro la bambina. Tutta la famiglia, presa dal panico, si è messa a cercare la piccola. In casa ma anche fuori, nella strada, nel quartiere, chiedendo anche aiuto ai vicini. Quando la piccola è stata ritrovata, ormai in fin di vita, il padre ha chiamato un’ambulanza. Quando i medici sono arrivati, hanno tentato di rianimare la vittima ma nonostante i loro sforzi non c’è stato nulla da fare. L’inchiesta, aperta dalla procura di Parigi per cercare le cause della morte, è stata affidata alla brigata per la protezione dei minori.