Prete minacciato con coltello in chiesa e rapinato: caccia ai ladri nel napoletano

Prete minacciato con coltello in chiesa e rapinato: caccia ai ladri nel napoletano

L’uomo è stato rinchiuso in una stanza prima che i malviventi scappassero via


 TORRE DEL GRECO – Parroco minacciato e derubato dei soldi presenti in canonica. È accaduto questa mattina a Torre del Greco (Napoli) nei locali della chiesa di Sant’Antonio a Brancaccio.

Ad indagare sull’accaduto sono gli agenti del locale commissariato di polizia, che hanno già provveduto a acquisire le immagini degli impianti di videosorveglianza della zona alla ricerca di immagini che possano risultare utili all’individuazione delle due persone – come ha raccontato agli inquirenti don Raffaele Del Duca – che questa mattina attorno alle 7 sono entrati nei locali della parrocchia, hanno minacciato con un coltello il presule e l’hanno costretto a recarsi in canonica.

Qui i malviventi si sono fatti consegnare i soldi presenti in quel momento, circa 1.000 euro in contanti, e il telefono cellulare dal sacerdote. Poi l’uomo è stato rinchiuso in una stanza prima che i malviventi scappassero via. A dare l’allarme i fedeli, che non hanno visto arrivare il sacerdote per la prima messa della mattina.