Riapre la scuola a Casamicciola: palloncini sul banco di Michele, vittima della frana a 15 anni

Riapre la scuola a Casamicciola: palloncini sul banco di Michele, vittima della frana a 15 anni

Questa mattina i compagni di classe di Michele hanno voluto ricordarlo ponendo sul suo banco dei palloncini bianchi mentre nei giorni scorsi avevano preparato un videoclip, diffuso sui social, con foto e spezzoni di video di Michele a scuola


Ad un mese e mezzo dalla tragica alluvione a Casamicciola ha riaperto stamattina l’istituto tecnico Mattei rimasto chiuso fino ad oggi perché sorge a valle di un costone potenzialmente a rischio.

Il Mattei è una degli istituti scolastici col maggior numero di studenti dell’isola ed era anche la scuola frequentata da Michele Monti, una delle 12 vittime della alluvione.

Michele, 15 anni, è stato travolto nella sua casa al Celario dal fiume di fango sceso dall’Epomeo insieme al papà Gianluca, alla mamma Valentina ed ai due fratellini Francesco di 11 anni e Maria Teresa di 6 e la loro vicenda è stata tra quelle più dolorose vissute a causa della calamità naturale dello scorso 26 novembre.

Questa mattina i compagni di classe di Michele hanno voluto ricordarlo ponendo sul suo banco dei palloncini bianchi mentre nei giorni scorsi avevano preparato un videoclip, diffuso sui social, con foto e spezzoni di video di Michele a scuola.

A Casamicciola intanto, a seguito della allerta meteo gialla, è scattata dalle 16 di ieri l’evacuazione per gli abitanti delle zone a maggior rischio idrogeologico: si tratta di circa 480 casamicciolesi che non potranno fare ritorno a casa sino alla fine della allerta che è stata prorogata fino alle 12 di domani

 

Fonte: ANSA.