Scontri tra Ultras, non convalidato l’arresto dei 2 romanisti: tornano liberi

Scontri tra Ultras, non convalidato l’arresto dei 2 romanisti: tornano liberi

Il giudice non ha riconosciuto l’applicazione della flagranza differita in particolare sotto l’aspetto della necessità e urgenza


ROMA – Ritornano in liberta Emiliano Bigi e Filippo Lombardi, ultras romanisti che nella giornata di domenica sono stati coinvolti negli scontri in autostrada coi supporters partenopei.

Il giudice per le direttissime della Capitale non ha infatti convalidato l’arresto non riconoscendo l’applicazione della flagranza differita in particolare sotto l’aspetto della necessità e urgenza.

I due, difesi dall’avvocato Marco Bottaro, erano stati bloccati ieri dalla Digos a Roma. Il giudice ha disposto l’invio degli atti al pm, che aveva sollecitato il carcere per i due per l’accusa di rissa aggravata e che dovrà ora trasmetterli ad Arezzo.