SSC Napoli: “Condanniamo gli episodi di ieri”

SSC Napoli: “Condanniamo gli episodi di ieri”

Duro comunicato del Napoli dopo gli scontri avvenuti ieri pomeriggio tra i tifosi azzurri e quelli della Roma.


Duro comunicato del Napoli dopo gli scontri avvenuti ieri pomeriggio tra i tifosi azzurri e quelli della Roma in un area di servizio in provincia di Arezzo.

Ecco il comunicato:

Il Calcio Napoli condanna fermamente gli atti e i comportamenti di alcuni presunti tifosi, che purtroppo ancora frequentano gli stadi italiani, creando da sempre per i veri appassionati disagi e pericoli. Terrorizzando, come è successo ieri sull’autostrada A1, anche persone che tra l’altro erano completamente estranee a qualunque tifo calcistico.

L’Inghilterra negli anni ’80 ha estirpato i facinorosi dagli stadi rendendo il calcio inglese il più sicuro e spettacolare del mondo, con provvedimenti drastici ma efficaci.

Auspichiamo che il Ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, voglia prendere una volta per tutte iniziative appropriate e radicali.

Sarebbe ingiusto, per colpa di poche centinaia di individui, vietare le trasferte a tutti. Ma non è tollerabile che persone violente possano viaggiare indisturbate per l’Italia e frequentare gli stadi”.