Tenta di uccidere la moglie ma lei riesce a difendersi grazie all’aiuto dei figli

Tenta di uccidere la moglie ma lei riesce a difendersi grazie all’aiuto dei figli

Secondo gli accertamenti svolti dalla polizia, il tentato omicidio è soltanto l’ultima di una serie di vessazioni e maltrattamenti mai denunciati dalla donna


Un 50enne originario dell’Ecuador è stato arrestato dalla Squadra mobile di Trento per il tentato omicidio della moglie. È accaduto all’alba del 6 gennaio a Trento: l’uomo ha aggredito la donna prima con un collo di bottiglia e poi con un coltello. Lei è riuscita a difendersi grazie all’aiuto dei figli.

Secondo gli accertamenti svolti dalla polizia, il tentato omicidio è soltanto l’ultima di una serie di vessazioni e maltrattamenti mai denunciati dalla donna. L’uomo, che ha problemi di alcolismo, ora è in carcere in attesa della convalida dell’arresto chiesto dal pm Marco Gallina.