The Day After, ti risvegli e pensi: Ma lo hanno fatto davvero?

The Day After, ti risvegli e pensi: Ma lo hanno fatto davvero?

Che poi da queste parti ogni cosa positiva ha il sapore dell’impresa, quasi come se questo meraviglioso popolo sia assorto da un’umiltà senza precedenti.


Ti risvegli di buon mattino il 14 Gennaio 2023 e la temperatura invernale improvvisamente ti sembra riscaldare la pelle, l’anima e le ossa.

Questo succede a chi come noi, percepisce l’amore viscerale per la squadra della propria città: ti risvegli e pensi, ma lo hanno fatto davvero? No aspetta un attimo, io ho sognato che il mio Napoli batteva 5 a 1 la Juventus in un Maradona gremito, dai non può essere realmente così.

Sarebbe tutto così perfetto, il Napoli stravince contro gli acerrimi rivali bianconeri, allunga a + 10 punti in classifica e lancia un segnale così importante, così prorompente, a tutto il campionato di Serie A.

Ma è successo quindi? Ti alzi, assapori il caffè, leggi intorno, accendi la TV, realizzi l’impresa. Che poi da queste parti ogni cosa positiva ha il sapore dell’impresa, quasi come se questo meraviglioso popolo sia assorto da un’umiltà senza precedenti, perché tanto si sa, alla fine vincono sempre gli altri.

Ah ma quindi è successo, è andata proprio così, ormai è certo, lo hai realizzato, lo hai vissuto. Sei consapevole che la notte magica vissuta può farti correre il rischio di crederci troppo, ma tu lo sai, in fondo ora è il momento dello sfottò, ma hai vinto solo una battaglia, mica pensi di aver vinto la guerra?

Dai ora non scherziamo eh! Calma e sangue freddo, tu napoletano sai che le delusioni, cocenti, sono lì dietro l’angolo ad attenderti. Però sai anche che prove di forza così importanti fai difficoltà a ricordarle. E allora ora che si fa?

È semplice, ora ci si gode il viaggio, con consapevolezza. Quella che questa squadra è davvero forte, e che se il campionato dovesse finire oggi, non ci sarebbe un solo sportivo che non direbbe in cuor suo: “Beh questi qui sono proprio forti, lo hanno meritato!”.

Ma il viaggio è ancora così lungo, ma il 14 Gennaio 2023 dura appena 24 ore, e in questo fantastico percorso bisogna prendersi una pausa dalle paure e godersi il Day After tra i più belli che un napoletano possa aver desiderato.