Ubriaco, prende a calci e pugni la moglie e distrugge casa: finisce a Poggioreale

Ubriaco, prende a calci e pugni la moglie e distrugge casa: finisce a Poggioreale

Inevitabile l’arresto dell’uomo, avvenuto con non poche difficoltà


PALMA CAMPANIA – E’ ora di cena quando arriva la chiamata al 112: “Aiutatemi vi prego, mio marito mi sta picchiando”. Queste le parole disperate dette da una donna di Palma Campania. Subito una pattuglia della locale Stazione Carabinieri insieme ai militari del nucleo radiomobile raggiungono casa della donna e, appena accedono, parlano con la vittima, 34enne.

La donna riferisce ai militari di essere stata presa a schiaffi e pugni dal compagno mostrando anche vari mobili che lui ha distrutto. Non è la prima volta, infatti i Carabinieri accertano che già nel 2021 lei l’aveva denunciato. I Carabinieri vedono l’uomo anche lui è in casa ed è in evidente stato di alterazione psicofisica probabilmente dovuta all’uso di alcol.

Inevitabile l’arresto dell’uomo, un 37enne, avvenuto con non poche difficoltà. L’arrestato è nel carcere di Poggioreale e dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

COMUNICATO STAMPA