Vede i ladri in casa e chiama per 10 volte i Carabinieri. Era drogato e aveva le allucinazioni

Vede i ladri in casa e chiama per 10 volte i Carabinieri. Era drogato e aveva le allucinazioni

L’uomo è stato denunciato per procurato allarme


GIUSSANO – Una vicenda che potrebbe tranquillamente sembrare una storia inventata oppure una scena di un film ma quella che arriva dalla Brianza è vera ed è documentata dai Carabinieri. Un uomo infatti, in preda ai fumi della droga, ha chiamato per ben 10 volte i carabinieri della locale compagnia lamentando la presenza di malintenzionati all’interno della sua abitazione.

Quando i militari sono arrivati in casa dopo aver rintracciato la telefonata (il 34enne non riusciva a spiegare il suo indirizzo) non hanno trovato banditi col passamontagna, ma solo un uomo in preda alle allucinazioni.

Il giovane, peraltro in compagnia dei suoi genitori, anche davanti ai carabinieri continuava a dire che qualcuno si nascondeva in casa e voleva derubarlo. Poco dopo, ha ammesso di aver assunto stupefacenti e in casa sua è stata trovata dell’hashish: non è chiaro se sia bastato uno spinello a fargli questo effetto, o c’era dell’altro. Ma a prescindere da tutto la storia gli è costata una denuncia per procurato allarme.