Viaggio nel campo di Giugliano tra baracche, discariche ed illegalità

Viaggio nel campo di Giugliano tra baracche, discariche ed illegalità

Borrelli: ”Lo Stato intervenga per fermare questo scempio e salvare i bambini che vivono li.”


GIUGLIANO – Un cittadino ha realizzato una sorta di reportage nel campo nomadi di Giugliano in Campania, nelle vicinanze del Gloria Store, per documentare la situazione di degrado tra bombe ecologiche, discariche a cielo aperto e allacciamenti abusivi alla rete elettrica.

La denuncia è stata inviata al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli che più volte, nel corso degli ultimi anni, è intervenuto sulla questione campi.

“Denunciamo tutto questo da anni eppure si continua a permetterlo. Si sta tollerando un concentrato di illegalità e degrado che mette in pericolo tutta la popolazione che vive nei pressi di questi campi. Le condizioni igienico sanitarie sono scarse e sono presenti cumuli di spazzatura che si estendono per decine di metri. I ‘residenti’ vivono in questo lerciume all’interno di baracche pericolanti.”-commenta Borrelli- “Questi campi vanno gradualmente smantellati e va ripristinato lo stato dei luoghi. Lo Stato deve intervenire e deve farlo con energia e determinazione. In questi luoghi ci vivono anche dei bambini, bisogna salvarli da queste condizioni disumane.”

COMUNICATO STAMPA