Cadavere ritrovato sui binari, uomo investito da un treno: bloccata la tratta Napoli-Roma

Cadavere ritrovato sui binari, uomo investito da un treno: bloccata la tratta Napoli-Roma

Al momento sono in corso gli accertamenti disposti dall’autorità giudiziaria


Oltre 41 mila persone controllate (41.126), 8 arrestati, 109 indagati e 91 sanzioni amministrative elevate, di cui 32 in materia di sicurezza ferroviaria: è questo il bilancio dell'attività della Polizia Ferroviaria nel fine settimana di Ferragosto, 17 agosto 2022. I servizi istituzionali, in concomitanza con le partenze estive, sono stati intensificati con l'impiego di 1.834 pattuglie nelle stazioni e 172 a bordo treno. Sono stati 374 i convogli ferroviari presenziati. (NPK) ANSA/ US/ POLIZIA +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

È stato investito da un treno l’uomo di circa 30-35 anni il cui cadavere è stato trovato a Santa Maria Capua Vetere (Caserta), non lontano dai binari della linea Roma – Napoli, via Cassino.

È emerso dai primi accertamenti eseguiti dagli investigatori della Polizia Ferroviaria, che non hanno ancora identificato la vittima; i poliziotti dovranno anche individuare il convoglio che ha travolto l’uomo. A notare il cadavere un treno regionale che viaggiava tra le stazioni di Caserta e Santa Maria Capua Vetere in direzione Cassino.