Napoli, controlli a tappeto tra i giovani al centro storico: venerdì blindato

Napoli, controlli a tappeto tra i giovani al centro storico: venerdì blindato

Controllati anche gli esercizi commerciali durante la somministrazione di alcolici


NAPOLI – Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, gli agenti dei Commissariati San Ferdinando, Decumani e Montecalvario, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli e personale del servizio autonomo della Polizia Locale del Comune di Napoli hanno effettuato controlli a Chiaia, al centro storico e ai Quartieri Spagnoli.

Nel corso dell’attività gli operatori in zona Chiaia hanno identificato 11 persone; inoltre, nelle vie Cisterna dell’Olio, Benedetto Croce, dei Tribunali, largo Banchi Nuovi, largo Giusso, nelle piazze San Domenico Maggiore, San Gaetano, del Gesù Nuovo ed in piazzetta Nilo sono state identificate 20 persone e sono stati, altresì, controllati diversi esercizi commerciali di piazza del Gesù, via Mezzocannone e via Benedetto Croce.

Ancora, gli agenti del Commissariato Montecalvario, nei Quartieri Spagnoli ed in particolare in via Toledo e in vico Lungo Teatro Nuovo, hanno identificato 38 persone e controllato 5 attività commerciali. Infine, a San Martino, nelle piazze Vanvitelli e Medaglie D’Oro e nelle vie Giordano, Scarlatti e Falcone sono state identificate 31 persone, di cui tre con precedenti di polizia, e controllati 15 veicoli.

COMUNICATO STAMPA