Napoli, rimosse installazioni abusive su suolo pubblico e sospesa licenza a 2 negozi

Napoli, rimosse installazioni abusive su suolo pubblico e sospesa licenza a 2 negozi

Le forze dell’ordine avevano riscontrato la presenza di 12 lavoratori non in regola


NAPOLI – Ieri mattina gli agenti del Commissariato Montecalvario e della Polizia Locale, con il supporto di personale della Napoli Servizi, nel corso di un servizio volto a ripristinare la libera circolazione sulla pubblica via nella zona dei Quartieri Spagnoli hanno rimosso 155 paletti in metallo, due barriere new jersey in plastica, due fioriere, tre sedie, una panchina, due pedane in legno e quattro transenne abusivamente installati sul suolo pubblico.

Nel corso dell’attività sono state identificate 26 persone, di cui due sono state denunciate per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato mentre una terza per non aver ottemperato all’ordine di esibizione del permesso di soggiorno o di altro documento di identificazione.

Ancora, con il supporto di personale dell’Ispettorato del Lavoro di Napoli, sono stati controllati in zona Pignasecca tre  esercizi commerciali, di cui due sanzionati amministrativamente per occupazione abusiva di suolo pubblico; inoltre, per due di questi è stata disposta la sospensione di licenza poiché è stata riscontrata la presenza di 12 lavoratori non in regola.