Donna di 42 anni ferita con tre coltellate al torace: fermato il marito

Donna di 42 anni ferita con tre coltellate al torace: fermato il marito

Durante un sopralluogo in casa della coppia, gli investigatori hanno anche individuato e recuperato il coltello utilizzato per l’aggressione


Una donna di 42 anni è stata ferita gravemente a coltellate durante una lite col marito avvenuta ieri sera nell’abitazione della coppia ad Acquaviva delle Fonti, nel Barese. L’uomo è stato fermato poche ore dopo il fatto con l’accusa di tentativo di omicidio aggravato.

La donna, che è stata raggiunta da almeno tre coltellate al torace ed ha una lesione polmonare, è stata soccorsa da personale del 118 ed è ricoverata con riserva di prognosi nell’ospedale Miulli di Acquaviva.
A quanto si è appreso, la lite e il ferimento sono avvenuti nell’abitazione della coppia, nel centro storico del comune barese. Il marito, ricercato per alcune ore dopo il ferimento, è stato poi individuato e sottoposto a fermo di polizia giudiziaria. Le indagini sono coordinate dal pm Lanfranco Marazia della Procura di Bari.

La donna ferita, che è di origine albanese così come il marito, è stata trasferita dal Miulli di Acquaviva al reparto di chirurgia toracica del Policlinico di Bari ed è stata operata per la lesione al polmone. Resta in prognosi riservata. Il marito, che ha 54 anni, è stato sottoposto a fermo.
Durante un sopralluogo in casa della coppia, gli investigatori hanno anche individuato e recuperato il coltello utilizzato per l’aggressione.
Le indagini sono ancora in coso per individuare l’esatta dinamica dell’accaduto che pare sia riconducibile ad una lite coniugale