Esplode colpi di pistola contro l’abitazione e l’auto del suocero e del cognato: preso 44enne

Esplode colpi di pistola contro l’abitazione e l’auto del suocero e del cognato: preso 44enne

Durante le indagini, i carabinieri hanno sequestrato l’arma verosimilmente utilizzata durante il raid, una pistola beretta cal. 9×21 mm, detenuta legittimamente


I carabinieri della stazione di Carbonara di Nola hanno eseguito una misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Nola, su richiesta della locale procura, a carico di un 44enne incensurato di Ottaviano.

L’uomo è gravemente indiziato di porto illegale di arma comune da sparo e minaccia grave. Secondo quando documentato dai militari, coordinati dalla procura nolana, il 44enne, per motivi di natura economica, avrebbe esploso 13 colpi d’arma da fuoco contro l’abitazione e i veicoli del suocero e del cognato.

Durante le indagini, i carabinieri hanno sequestrato l’arma verosimilmente utilizzata durante il raid, una pistola beretta cal. 9×21 mm, detenuta legittimamente. L’uomo è stato sottoposto ai domiciliari.