Napoli, evade dai domiciliari dopo aver tentato di estorcere denaro al padre anziano: arrestato

Napoli, evade dai domiciliari dopo aver tentato di estorcere denaro al padre anziano: arrestato

Il 48enne, portato in carcere, è stato sottoposto anche a fermo perché gravemente indiziato di tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia


I carabinieri del nucleo operativo e Pmz di Napoli Bagnoli hanno arrestato per evasione un 48enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato sorpreso in Via Salvator Dalì, all’esterno della propria abitazione dove era stato sottoposto ai domiciliari. Era in strada e stava fuggendo dopo aver aggredito il padre 76enne e tentato di estorcergli 200 euro per acquistare stupefacenti. Secondo quanto ricostruito dai militari, condotte simili erano all’ordine del giorno ma non erano mai state denunciate.
Il 48enne, portato in carcere, è stato sottoposto anche a fermo perché gravemente indiziato di tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia. E’ ora in attesa dell’udienza di convalida.