Napoli, prima chiede 5 euro per il parcheggio, poi tenta la rapina: fermato 41enne

Napoli, prima chiede 5 euro per il parcheggio, poi tenta la rapina: fermato 41enne

Vittime una donna e due amici, ad uno dei quali, dopo una colluttazione, era stato strappato il cellulare dalle mani


NAPOLI – La scorsa settimana, nella notte tra sabato e domenica, tre persone, mentre stavano andando a riprendere l’auto parcheggiata in via Marina, sono state avvicinate da un uomo che ha fornito loro indicazioni per fare manovra per poi intimargli di consegnargli 5 euro; la conducente gli ha dato una banconota da 20 euro, pertanto l’uomo ha chiesto ad uno degli altri due di seguirlo per corrispondergli il resto ma, una volta giunti nei pressi di un veicolo su cui c’era un’altra persona, gli ha intimato di salire; al suo rifiuto, l’uomo ha tentato di strappargli il cellulare per poi tirarlo nell’autovettura ed aggredirlo, insieme all’altra persona alla guida dell’auto, riuscendo a sottrargli il telefono fino a quando è arrivato l’altro amico della vittima; infine, i due uomini si sono allontanati a bordo dell’auto.

Le indagini della Squadra Mobile, consistite nella visione delle immagini del sistema di video sorveglianza di alcuni esercizi commerciali e di alcuni enti attigui al luogo dell’evento nonché nella raccolta delle testimonianze, hanno permesso di rintracciare ieri notte in via Giuseppe Pica il presunto rapinatore, un 41enne con precedenti di polizia già gravato da foglio di via obbligatorio dal Comune di Napoli, e sottoporlo a fermo di pg per rapina in concorso; inoltre, lo stesso è stato denunciato per la violazione del provvedimento cui è sottoposto.