Paura a Napoli, pedina la ex e minaccia di morte il suo avvocato

Paura a Napoli, pedina la ex e minaccia di morte il suo avvocato

La donna: “Mi bombarda quotidianamente non solo con messaggi fortemente dispregiativi ma anche con minacce. Ieri, quando mi sono accorta che mi stava pedinando sono stata assalita da un attacco di panico”


NAPOLI – Segue la ex che, terrorizzata, scappa verso lo studio del suo avvocato dove però l’uomo, un 38enne, la raggiunge e si scaglia contro il professionista sceso in strada insieme con un suo conoscente per difendere la donna, che ha 32anni. E’ successo ieri pomeriggio, nel quartiere Vomero di Napoli.

Il protagonista dell’aggressione, per fortuna solo verbale grazie all’intervento di alcune persone presenti, è già destinatario di un divieto di avvicinamento emesso su richiesta della Procura di Napoli. Un provvedimento cautelare che ieri non ha avuto remore a violare. Secondo quanto racconta la vittima di stalking, è dalla fine della loro relazione che vessazioni e pressioni psicologiche sono diventate a tal punto asfissianti da costringerla a vivere in un costante stato di ansia. Una condizione che le sta condizionando fortemente la vita sociale, quella lavorativa e anche la salute.

“Mi bombarda quotidianamente non solo con messaggi fortemente dispregiativi ma anche con minacce. Ieri, quando mi sono accorta che mi stava pedinando sono stata assalita da un attacco di panico”, dice la ragazza, ancora con il terrore negli occhi. L’uomo, secondo quanto rende noto la 32enne, ha attivato una serie di profili social fake dai quali bersaglia lei e molti suoi conoscenti e colleghi di lavoro.

Ansa