Scafati resta in A

Scafati resta in A

Al PalaMangano i padroni di casa vanno sotto di 17 ma Logan salva Scafati


Contro Brescia è stata gara vera e il finale è stato per tutti un momento di gioia. La salvezza non era sicura soprattutto dopo i risultati che arrivavano dalla gara tra Reggio Emilia e Trento che non ha opposto chissà quale resistenza agli emiliani. La partita del PalaMangano non si mette bene, infatti, Brescia conduce la gara fino ad arrivare ad un +17 nel quarto ma i padroni di casa non vogliono perdere il match e soprattutto non vogliono retrocedere in A1. Infatti un Logan scatenato ribalta tutto e fissa il risultato per i suoi sul 92 a 88. E’ Logan l’eroe della giornata ma soprattutto è l’eroe gialloblù che con i suoi 30 punti messi a referto regala la salvezza a Scafati. Finisce in ritardo la partita e Scafati è la seconda squadra in Campania a festeggiare insieme al Napoli. Coach Sacripanti a fine gara visibilmente commosso ha dichiarato: “Siamo stati grandi, con due americani in panchina alla fine. Non ci ha regalato niente nessuno. Ho consegnato la squadra ai giocatori, hanno saputo gestire e seguirmi”.