Accoltella un 17enne e poi racconta l’aggressione sui social, 19enne fermato a Foggia

Accoltella un 17enne e poi racconta l’aggressione sui social, 19enne fermato a Foggia

Lite tra giovanissimi sfocia nel sangue, il movente racconta in diretta di essere stato attirato e aggredito


Una lite fra ragazzi ha avuto un drammatico epilogo in pieno centro a Foggia, nella serata di giovedì 14 settembre. Un giovanissimo, 17 anni, è finito in gravi condizioni all’ospedale dopo essere stato accoltellato da un coetaeo. L’aggressore, 19 anni, è stato fermato dagli agenti di Polizia poco dopo l’accoltellamento.

Aggressione a Foggia, i fatti

Si tratta di un ragazzo di 19 anni che, dopo aver accoltellato il 17enne, ha registrato un video in diretta su una piattaforma social spiegando il motivo dell’accaduto. L’autore del gesto ha raccontato di essere stato attirato in un vicolo da un gruppo di giovani, di essere stato aggredito e di essere andato all’incontro armato. L’accoltellamento è avvenuto in via Mele, a Foggia, nei pressi della prefettura. La vittima è stata condotta in codice rosso al Policlinico Riuniti per le ferite riportate. La Polizia sta indagando per ricostruire con esattezza la dinamica dell’accaduto, Intanto, stando a quanto riportato dalle testate locali, il movente è stato identificato e fermato.