Ancora incidenti sul lavoro, Giuseppe morto a 51 anni durante il turno di notte: lascia la moglie e una figlia

Ancora incidenti sul lavoro, Giuseppe morto a 51 anni durante il turno di notte: lascia la moglie e una figlia

È stato schiacciato da un carrello elettrico mentre lavorava in un capannone


Ancora un terribile incidente sul lavoro a Marcianise che è costato la vita ad un operaio 51enne, Giuseppe Borrelli, impegnato nel turno di notte la sera del 5 settembre. L’uomo, come riporta EdizioneCaserta.net, è stato schiacciato da un carrello elettrico mentre lavorava in un capannone. Lo stesso gip ha invece disposto la scarcerazione del figlio 23enne dell’indagato per tentato omicidio e lesioni personali, la vittima lascia la moglie e una figlia di 9 anni.