Caserta, si lamenta con dei ragazzi troppo “rumorosi”: 42enne preso a bastonate e gambizzato

Caserta, si lamenta con dei ragazzi troppo “rumorosi”: 42enne preso a bastonate e gambizzato

Un 49enne fermato dai carabinieri: si pensa sia stato lui a sparare


CASERTA – Si è lamentato per alcuni ragazzi troppo rumorosi ed ha scatenato una reazione violenta. Ora è ricoverato all’ospedale di Caserta. Ha davvero dell’incredibile quanto accaduto al Parco Primavera di Caserta, frazione Tuoro, dove, come segnalato da Edizione Caserta, un 42enne, originario di Maddaloni, è stato prima malmenato e poi gambizzato con un colpo di pistola.

Erano da poco passate le 21 quando l’uomo, che si trovava con la compagna, ha rimproverato quei ragazzi scatenando la loro reazione. Prima è stato colpito alle gambe con una mazza da baseball, poi gambizzato con un colpo di pistola. Ferita anche la donna. I due sono riusciti a chiamare i soccorsi. Sul posto, ambulanza e carabinieri che hanno fatto partire le indagini per risalire ai responsabili. Qualche ora dopo, i militari dell’Arma hanno fermato un uomo di 49 anni: si ritiene che sia lui ad aver sparato.