Furto nel supermercato, due fratelli di Giugliano finiscono in manette

Furto nel supermercato, due fratelli di Giugliano finiscono in manette

Avevano rubato un motore di refrigerazione nel cortile del supermercato Decò


giugliano

NAPOLI – Questa notte, a Giugliano in Campania, i Carabinieri della sezione radiomobile della locale compagnia hanno arrestato per furto aggravato in concorso i fratelli Antonio e Benito Galdieri di 32 e 34 anni, del posto e già noti alle forze dell’ordine. I militari – allertati dal 112 – sono intervenuti a via Pigna dove era stata segnalata la presenza di 4 persone che si erano intrufolate nel supermercato Decò.

I quattro, a bordo di una Fiat punto, avevano appena rubato un motore di refrigerazione che era nel cortile dell’esercizio commerciale. L’utilitaria era uscita dal cancello poco prima forzato, ma la gazzella dell’Arma è arrivata giusto in tempo per sbarrargli la strada. I due fratelli, subito dopo, sono stati fermati mentre gli altri due complici si sono dati alla fuga verso le campagne vicine, mimetizzandosi con il buio della notte. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, mentre il veicolo dei malviventi – privo tra l’altro di assicurazione – è stato sequestrato. Gli arrestati sono in attesa di giudizio.