Giugliano, contromano con un’auto rubata: arrestato 23enne di Mugnano

Giugliano, contromano con un’auto rubata: arrestato 23enne di Mugnano

L’uomo viene bloccato mentre nel veicolo i carabinieri trovano un vero e proprio kit per il furto di auto


Sono le 4 di notte e i carabinieri della sezione radiomobile della locale compagnia stanno percorrendo via Madonna delle Grazie. Arriva contromano e a forte velocità una citrone C3, parte l’inseguimento. La fuga dura circa 2 chilometri tra manovre pericolose per le strade cittadine e termina a Corso Campano. Lì un’altra gazzella dell’arma riesce a sbarrare la strada e per l’auto non c’è via di fuga. All’interno del mezzo Pierpaolo Napolano, 23enne di Mugnano di Napoli già noto alle forze dell’ordine. L’uomo viene bloccato mentre nel veicolo i carabinieri trovano un vero e proprio kit per il furto di auto. Rinvenuti e sequestrati un grimaldello con punta modificata ed una mazza in ferro, un jammer telefonico (disturbatore di frequenze) ed un localizzatore gps.
Da accertamenti si è appurato che la citroen fosse stata rubata poche ore prima a Vietri sul mare (Sa) ed è stata restituita al legittimo proprietario.
L’arrestato, deve rispondere di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e possesso di strumenti atti allo scasso, è in carcere in attesa di giudizio.