Maltrattamenti in famiglia, lesioni gravi e minacce: assolti padre e figlio di Giugliano

Maltrattamenti in famiglia, lesioni gravi e minacce: assolti padre e figlio di Giugliano

Disposta dal Tribunale di Napoli Nord la revoca della misura cautelare cui entrambi gli imputati erano stati sottoposti


GIUGLIANO IN CAMPANIA – Imputati per maltrattamenti in famiglia lesioni gravi, minacce ed altri reati S.A.e S.L. padre e figlio, di Giugliano – difesi dall’ avv. Antonio Dell’Aquila – sono stati assolti dai reati loro contestati per i quali la Procura aveva chiesto la condanna per il genitore S. A. ad anni 3 e mesi 6 e per il figlio ad anni 3. All’esito della lunga ed articolata istruttoria dibattimentale il Giudice Monocratico presso il Tribunale di Napoli Nord , dott.ssa Formisano ha emesso la sentenza assolutoria e ha disposto la revoca della misura cautelare cui entrambi gli imputati erano stati sottoposti.