Mondragone, sorpreso mentre caccia a ridosso dei palazzi: 40enne bloccato e sanzionato

Mondragone, sorpreso mentre caccia a ridosso dei palazzi: 40enne bloccato e sanzionato

I militari sono immediatamente intervenuti sul posto bloccando l’uomo mentre era ancora intento ad esplodere, con il suo fucile, i colpi in direzione dei palazzi


Incurante del pericolo in cui stava mettendo gli abitanti degli stabili e gli utenti delle strutture di via degli Oleandri a Mondragone, in provincia di Caserta, un cacciatore stava sparando con un fucile alle sue prede proprio all’interno di un terreno agricolo posto nelle immediate vicinanze del palazzo della locale ASL.

E’ accaduto nella tarda mattinata di ieri, quando a seguito della segnalazione pervenuta al numero di pronto intervento “112”, i carabinieri del Nucleo Forestale di Castel Volturno sono immediatamente intervenuti sul posto bloccando l’uomo mentre era ancora intento ad esplodere, con il suo fucile, i colpi in direzione dei palazzi. L’uomo, un 40enne del posto, anche se in regola con le autorizzazioni venatorie, è stato allontanato e sanzionato per esercizio della caccia con il fucile ad una distanza inferiore ai 150 metri in direzione di immobili, fabbricati, stabili adibiti ad abitazione e/o posto di lavoro, in violazione vigenti normative in materia volte alla tutela dell’incolumità dei cittadini.