Napoli, un arresto e diverse denunce: droga, atti osceni, armi e guida senza assicurazione

Napoli, un arresto e diverse denunce: droga, atti osceni, armi e guida senza assicurazione

In campo i militari della compagnia locale, quelli del Nucleo radiomobile, del team Api e del Reggimento Campania


NAPOLI – E’ il quartiere di Poggioreale il teatro di una nuova serie di controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. In campo i militari della compagnia locale, quelli del Nucleo radiomobile di  Napoli, del team Api e del Reggimento Campania.

Arrestata per detenzione di droga a fini di spaccio Anna Seta, 36enne del posto e già nota alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto 1 panetto di hashish di 100 grammi, 3 bustine di marijuana e 4 bilancini di precisione. In casa anche materiale per il confezionamento. La 36enne è finita in manette ed è ora nel carcere femminile di Pozzuoli.

Denunciata coppia per atti osceni in luogo pubblico. 41 anni lui, 43 lei, sono stati sorpresi tra i viali del centro direzionale, nonostante ci fossero in giro anche alcuni bambini.

Per un 57enne del centro città una denuncia per guida senza patente, per un 34enne di origini tunisine una per evasione. Sottoposto ai domiciliari, è risultato assente al controllo.

Nei guai anche un 18enne di Ponticelli, in strada con un coltello a serramanico di 15 centimetri.

Non sono mancati i controlli alla circolazione. 37 le contravvenzioni notificate in poche ore.

Tra le svariate condotte incoscienti quella di un motociclista che faceva una puntatina sui social nonostante fosse alla guida di una moto non assicurata.