Parete, droga tra libri e zaini: titolare della cartolibreria finisce in manette

Parete, droga tra libri e zaini: titolare della cartolibreria finisce in manette

Non vendeva solo materiale scolastico, ma anche droga: la scoperta delle forze dell’ordine


CASERTA – I Carabinieri della Stazione di Parete, grazie all’ausilio delle unità cinofile, nella giornata di ieri (27 settembre) hanno tratto in arresto un uomo di 55 anni della zona. L’uomo non vendeva solo libri e articoli di cancelleria, in quanto all’interno del suo esercizio commerciale è stata rinvenuta e sequestrata sostanza stupefacente (marijuana, hashish, bilancino di precisione e materiale idoneo al confezionamento).

Spaccio in cartolibreria, la scoperta dei Carabinieri

Il blitz è scattato poco dopo l’apertura del negozio, quando i militari dell’Arma e le unità cinofile hanno scoperto che all’interno di un cassetto c’era nascosta la droga, già suddivisa in pezzi, del peso complessivo di 38 grammi. Accanto alle sostanza sono stati poi ritrovati un bilancino di precisione e due coltelli utilizzati per il taglio.

In un altro cassetto dello stesso banco vendita, invece, è stato rinvenuto e sequestrati un cofanetto con all’interno 7 dosi di hashish. Sequestrati anche tritaerba, rotoli di carta da cucina trasparente e vari pezzi di carta di piccole dimensioni. L’arrestato è attualmente agli arresti domiciliari in attesa di convalida.