Rapina e furto notturno in due settimane: farmacia del Vomero presa di mira dai malviventi

Rapina e furto notturno in due settimane: farmacia del Vomero presa di mira dai malviventi

La titolare dell’attività: “Non si può andare avanti così, siamo esasperati”


NAPOLI – Non si fermano gli episodi criminosi ai danni di attività commerciali a Napoli e provincia. L’ultima denuncia arriva dalla titolare di una farmacia in via Piscicelli, tra i quartieri Vomero e Arenella. L’attività in questione è stata infatti presa di mira dai malviventi per ben due volte in altrettante settimane. La prima con una rapina in pieno giorno, la seconda con un furto commesso nelle ore notturne.

È stata la stessa titolare a denunciare l’accaduto al deputato Francesco Emilio Borrelli.

“La scorsa notte – dice – abbiamo subito un furto con scasso mentre lo scorso 9 settembre siamo stati vittime di una rapina a mano armata. Si può andare avanti così? Siamo esasperati”

“Prima o poi – ha commentato Borrelli – ci scapperà il morto. Prima o poi la gente emigrerà in massa e lascerà questa terra in mano ai criminali e ai senza legge e non li si potrà biasimare. Lo ripetiamo da molto tempo ormai: serve nuovo piano sicurezza da attivarsi con intelligenza e solerzia”.