Scampia, aggredisce la madre e la sorella e non si ferma neppure alla vista dei Carabinieri

Scampia, aggredisce la madre e la sorella e non si ferma neppure alla vista dei Carabinieri

I militari sono riusciti a bloccare il 40enne e lo hanno arrestato per poi trasferirlo in carcere in attesa di giudizio


I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 40enne di Scampia. La gazzella – allertata dal 112 – è intervenuta per la segnalazione di una lite in famiglia. Nell’appartamento il 40enne che aveva appena aggredito la propria madre e la propria sorella ancora presenti. L’uomo – non contento – continuava anche in presenza dei carabinieri tra il terrore delle donne. I militari sono riusciti a bloccare il 40enne e lo hanno arrestato per poi trasferirlo in carcere in attesa di giudizio. Le vittime, almeno fisicamente, stanno bene e si sono riservate la possibilità di recarsi in ospedale.