Si traveste da donna, si qualifica come carabiniere in borghese e prova a truffare un’anziana: preso

Si traveste da donna, si qualifica come carabiniere in borghese e prova a truffare un’anziana: preso

È un 19enne napoletano: ha provato ad estorcere alla donna 8mila euro con la scusa del falso incidente del figlio


AVELLINO – Si è travestito da donna, si è qualificato come carabiniere in borghese ed ha tentato di truffare un’anziana. Grazie anche all’intuizione della donna, però, è stato scoperto e arrestato. Questa la sorte per un 19enne napoletano che, dopo averlo annunciato in una telefonata, si è presentato a casa di un’anziana ad Avellino per farsi consegnare 8mila euro evitando così che il figlio, responsabile di un incidente stradale, finisse in carcere.

La donna, però, dopo aver ricevuto il 19enne, è riuscita a chiamare la polizia: la pattuglia è intervenuta in via Oliviero e ha arrestato in flagranza il giovane. Una complice è invece riuscita a far perdere le tracce. L’indagato è comparso davanti al Gip del Tribunale di Avellino per l’udienza di convalida: scarcerato, per lui è scattato l’obbligo di firma e di dimora nel Comune di Napoli. Il Pm aveva chiesto gli arresti domiciliari.