Terremoto di magnitudo 7.0 in Marocco, bilancio terrificante: oltre 600 i morti e più di 300 i feriti

Terremoto di magnitudo 7.0 in Marocco, bilancio terrificante: oltre 600 i morti e più di 300 i feriti

I numeri della tragedia sono purtroppo destinati a salire


MAROCCO – Paura, devastazione, morte. Non c’è nient’altro nel cuore e nella testa di chi, questa notte, ha vissuto un terremoto devastante. Erano le 23.11 di ieri sera quando la terra ha iniziato a tremare in Marocco: l’Istituto nazionale di geofisica ha registrato una magnitudo 7.0 con epicentro nel comune di Ighil, a sud di Marrakech ad una profondità di 8 chilometri.

I palazzi hanno iniziato letteralmente a sgretolarsi, la gente in strada ha iniziato a correre cercando riparo dove potesse. Per molti, anzi moltissimi, non è bastato. Il bilancio fornito dal Ministero dell’Interno è infatti terrificante: le vittime sarebbero 632, 329 i feriti con 51 in gravi condizioni. Ma i numeri, purtroppo, sono destinati a salire.

Foto Rai