Tragico scontro auto-moto al confine tra Campania e Lazio: morto 17enne di Caserta

Tragico scontro auto-moto al confine tra Campania e Lazio: morto 17enne di Caserta

Il giovanissimo è stato subito operato, per intervenire sui traumi riportati nell’impatto, ma ogni intervento da parte dei medici si è rivelato inutile


FROSINONE/CASERTA – Non ce l’ha fatta il ragazzo di diciassette anni rimasto coinvolto in un incidente stradale lungo via Casilina sabato 16 settembre. È morto in ospedale dopo ore d’agonia, a causa delle gravi ferite e traumi riportati nell’impatto, che non gli hanno purtroppo lasciato scampo. Il giovane deceduto, il 17enne Alfonso Iannotta, era originario di San Pietro Infine, un paese della provincia di Caserta. Secondo le informazioni apprese al momento dell’accaduto era in sella alla sua moto e stava percorrendo via Casilina nel tratto compreso tra la provincia di Frosinone e quella di Caserta quando, per cause non note e ancora in corso d’accertamento, si è scontrato con un’auto.

L’impatto è stato violento: il giovane è finito a terra rimanendo gravemente ferito. Arrivata la chiamata al Numero Unico delle Emergenze 112 con la richiesta d’intervento urgente per un giovane motociclista le cui condizioni di salute sembravano critiche, sul luogo dell’incidente è giunto il personale sanitario, che ha cercato di stabilizzare il ragazzo e l’ha trasportato con l’eliambulanza all’ospedale di Caserta. Giunto al pronto soccorso è stato affidato alle cure dei medici, che lo hanno sottoposto agli accertamenti necessari al caso.

Il paziente è stato operato, per intervenire sui traumi riportati nell’impatto, ma ogni intervento da parte dei medici si è rivelato inutile, perché le sue condizioni nelle ore successive sono precipitate, fino al decesso. Presenti i carabinieri di competenza territoriale, che hanno svolto i rilievi di rito e ricostruito la dinamica dell’accaduto. Ora dovranno accertare eventuali responsabilità su quanto accaduto.

FONTE: FANPAGE.IT

La foto della vittima, Alfonso Iannotta: