Droga e armi nascoste in auto e in casa: arrestati due giovanissimi a Marcianise

Droga e armi nascoste in auto e in casa: arrestati due giovanissimi a Marcianise

Durante le perquisizioni sono state trovate anche un’ascia, coltelli e pugnali


MARCIANISE – Sono stati fermati la notte scorsa in viale della pace a Marcianise, mentre giravano a bordo di una Mini One per le strade cittadine. I due, un 23enne e un 21enne, entrambi del luogo, hanno subito insospettito i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, mostrandosi particolarmente nervosi ed intolleranti nel corso dei controlli.

All’interno dell’auto, risultata essere una piccola centrale di spaccio mobile, nascondevano 16 stecche di hashish per un peso complessivo di 35,6 grammi e un bilancino di precisione, utilizzato per la preparazione delle dosi.

Le successive perquisizioni domiciliari hanno consentito di rinvenire e sequestrare, presso l’abitazione del 23enne, 13 armi da taglio tra coltelli e pugnali, con lame dai 9 ai 33 centimetri di lunghezza, un ascia, una pistola ad aria compressa marca wingun, una scatoletta trita erba e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. Presso l’abitazione del 21enne, invece, i militari dell’Arma hanno rinvenuto ulteriori 2 stecche di hashish.

I due giovani sono stati arrestati e posti a disposizione della competente autorità giudiziaria presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Dovranno rispondere entrambi di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre il 23enne anche di detenzione abusiva di armi.