Impianto sportivo senza autorizzazione, arrivano i carabinieri: chiusura e denuncia del titolare

Impianto sportivo senza autorizzazione, arrivano i carabinieri: chiusura e denuncia del titolare

Tra i documenti mancanti e necessari anche la certificazione degli impianti e l’antincendio


SAN SEBASTIANO AL VESUVIO – Chiuso un impianto sportivo senza autorizzazione a San Sebastiano al Vesuvio. Ad intervenire sono stati i carabinieri della locale stazione nell’ambito di un servizio a largo raggio volto al contrasto del lavoro sommerso e al rispetto delle norme sui luoghi di lavoro.
I militari dell’Arma, insieme al personale dell’ufficio tecnico del Comune, hanno controllato l’impianto sportivo a via Parco del Sole 1 accertando l’assenza del titolo abilitativo-scia e della relativa documentazione necessaria per l’esercizio dell’attività.

Tra i documenti mancanti e necessari anche la certificazione degli impianti ivi presenti e antincendio.
I carabinieri hanno quindi inibito l’accesso all’impianto e denunciato il titolare, un imprenditore 66enne del posto per la violazione degli articoli 68 e 80 del T.U.L:P.S..