Napoli, carabinieri in azione: un arresto per furto, 5 denunce per diversi reati

Napoli, carabinieri in azione: un arresto per furto, 5 denunce per diversi reati

Un uomo, in particolare, alla Floridiana ha importunato alcune ragazzine e, quando una di loro ha reagito, le ha zittite e minacciate


NAPOLI – Il terzo furto scoperto in poche ore, dopo quelli di Mergellina, porta il marchio dei Carabinieri della Compagnia Vomero.

Impegnati in un servizio di controllo del territorio, i militari hanno stretto le manette ai polsi di Roberto Frattini, 54enne di Marano e già noto alle forze dell’ordine.

Quando i carabinieri gli hanno imposto l’alt, il 54enne ha dato gas allo scooter ed è fuggito.

L’illusione di farla franca è durata pochi metri.

I militari lo hanno raggiunto in piazza Vanvitelli e, nonostante la reazione violenta, è stato arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

Stessa età per l’uomo denunciato all’interno del parco della villa Floridiana.

Ha importunato alcune ragazzine e, quando una di loro ha reagito, le ha zittite e minacciate.

Ha 22 anni, invece, il giovane sorpreso in auto con una mazza da baseball. Era poggiata sul sedile lato passeggero, pronta ad essere impugnata. Risponderà di porto abusivo di arma.

Ancora un’arma è stata trovata nelle tasche di un 36enne di via Pigna. Fermato perché alla guida di una moto senza aver mai conseguito la patente, nascondeva un coltellino a serramanico da 10cm.

Al volante di un’auto, senza patente, un 17enne napoletano. E’ stato denunciato.

Un 32enne di Aversa è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.

I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.